Dopo aver rilasciato iOS 9.3, molti utenti Apple si sono ritrovati di fronte ad un bug che ha comportato il blocco dei dispositivi, nella maggior parte iPad datati. Adesso, per porre un rimedio a tutto ciò, nell’attesa di un ulteriore aggiornamento ad-hoc, Apple ha deciso di bloccare il download di iOS 9.3 per tutti quei dispositivi che potrebbero non più funzionare correttamente dopo l’installazione.

Negli ultimi giorni, decine di utenti che hanno aggiornato al nuovo iOS 9.3 si sono ritrovate con dispositivi completamente bloccati. Denominato anche “Activation lock”, questo bug interessa per lo più iPhone e iPad datati. Apple, inizialmente, attraverso un documento di supporto, ha spiegato come risolvere buona parte delle problematiche che si sarebbero potute manifestare, ma solamente nelle ultime ore ha deciso di prendere una decisione ancor più drastica. Infatti, nel momento in cui stiamo scrivendo, l’aggiornamento iOS 9.3 per tutti i dispositivi più datati non è più disponibile.

La notizia giunge dal portale iMore, che ha spiegato i motivi della decisione dell’azienda di Cupertino. Con il blocco del rilascio di iOS 9.3, Apple sta cercando di prendere tutto il tempo necessario per rilasciare una nuova versione con i bug corretti. Attualmente, Apple ha già rilasciato una nuova buil per iPad 2, ma all’appello mancano quelle per iPad 3, iPad 4 e Air, oltre alle nuove versioni per iPhone 5s e versioni precedenti.

Di fatto, Apple dovrebbe rilasciare a giorni le nuove build per tutti i dispositivi che potrebbero bloccarsi con l’attuale aggiornamento. Nel frattempo, qualora anche il vostro dispositivo sia bloccato, vi suggeriamo di recarvi presso l’Apple Store più vicino per ottenere un immediato supporto. In alternativa, ricordiamo che su Twitter è disponibile l’account @AppleSupport, verso il quale potete porre qualsiasi domanda o dubbio a riguardo.