Fra poco più di un mese Apple svelerà tutte le novità di iOS 8 e fra queste ci potrebbe essere anche Shazam. Una mossa che potrebbe non essere legata solo alla funzione core dell’app, vale a dire la capacità di riconoscere quale canzone sta suonando dopo averla ascoltata per pochi secondi.

Questa, di funzione, si integrerebbe alla perfezione con iTunes, ma non è chiaro come l’app potrebbe essere integrata con il sistema operativo. Finora le app integrate, vale a dire Facebook, Twitter, Vimeo e Flickr, non offrivano altro che la possibilità di condividere con i relativi social direttamente da qualunque app operante nel telefono. Con Shazam la cosa sarebbe un po’ più complicata.

In effetti, stando a quanto riportato da Bloomberg, che per prima ha diffuso la notizia, iOS 8 non integrerà direttamente Shazam, ma la tecnologia sviluppata dall’app. Se ne parla da cinque giorni, ma da ieri su Twitter è esploso il tormentone. Oggi #shazam è di nuovo trend, segno che se Apple integrerà davvero la funzione probabilmente ci prenderà nel segno. Tanto più che questo tipo di tecnologia potrebbe essere perfettamente integrata con Siri: Che canzone è?

Dicevamo, non solo musica. Apple potrebbe infatti maturare un qualche interesse a Shazam per la TV, una funzione di cui abbiamo parlato nei mesi scorsi. Non ci sono indiscrezioni a proposito, ma visto l’interesse di Apple per la TV le due aziende potrebbe fare anche altro insieme.