Apple lo scorso 18 Settembre ha rilasciato ufficialmente iOS 7. La nuova versione di iOS è un notevole passo avanti rispetto al suo predecessore e io, dopo un anno di Jelly Bean ho voluto provare l’esperienza Apple.

Dopo aver utilizzato questa nuova versione del sistema operativo a partire dalle beta 6, ho voluto raccogliere quelle che sono le cinque cose che mi sono piaciute di iOS 7.

  • Nuova UI: la nuova interfaccia grafica più colorata, meno formale e più simile rispetto ad Android mi ha subito colpito e mi ci sono ritrovato bene;
  • fotocamera e app fotografiche: ad avermi colpito sono le capacità fotografiche e le app che sono sviluppate attorno ad iPhone che permettono di scattare fotografie molto belle e di editarle con app fantastiche;
  • il control center: molto comodo per accedere ai vari toogle, attivare WiFi, localizzazione, modalità aereo, controllare il lettore musicale e attivare la modalità non disturbare.
  • il notification center: andando assolutamente controcorrente rispetto agli utenti di iOS 6 trovo molto comodo il nuovo centro delle notifiche che permette di catalogare e non perdere alcuna notifiche.
  • l’aggiornamento di Siri: che finalmente diventa un assistente vocale come si deve, utile e funzionale perfettamente integrato con l’OS.

Dopo dieci giorni di iPhone come primo device non posso che dirmi soddisfatto nonostante non tutti gli utenti ne siano soddisfatti ed Apple stia cominciando a rilasciare aggiornamenti per correggere qualche piccolo bug. Se poi siete interessati nello specifico alle capacità fotografiche di iOS 7 non perdere le tre feature per la mobile photography  di Gianpiero Riva.

photo credit: Janitors via photopin cc