L’aggiornamento a iOS 7 non ha portato bene a tutti. C’è addirittura chi dice che faccia venire la nausea, ma questo mi pare davvero eccessivo. Quello che è vero è che su iPhone 4S le prestazioni sono un po’ compromesse, per non parlare dell’iPhone 4. Ecco dunque come fare per migliorare la situazione.

Partiamo dalle basi. Se riscontrate diversi problemi e avete fatto un upgrade direttamente dal telefono, la prima cosa da fare se vi sembra che il telefono abbia parecchi problemi è un’installazione pulita tramite un restore e la creazione di un nuovo profilo iPhone. Prima di procedere in questa direzione, salvate tutte le foto sul computer, trasferite gli acquisti fatti (device–>transfer purchases in iTunes) e salvate tutto quanto non avete sincronizzato via cloud. Fate un bel backup, si sa mai, e procedete. Se invece la situazione non è critica, basterà qualche piccolo intervento.

Tramite iTunes installate sull’iPhone solo le app che davvero usate. Quanto più spazio libero ci sarà sul dispositivo migliori saranno le prestazioni. Fino a che non andate sotto al gigabyte diciamo che grossi problemi non ne avrete, ma mantenere un 15 per cento di spazio libero è buona cosa.

Problemi con la tastiera? Se avete reinstallato non dovreste averne, ma nel caso prima di proseguire con tutti i settaggi seguite questa procedura:

  • disattivate la sincronizzazione di iCloud per dati e documenti;
  • riattivatela;
  • procedete con un reset all settings che trovate nel menu General.

Passiamo alle prestazioni generali. Abilitate le seguenti funzioni nel menu accessibilità:

  • Reduce motion (non vedrete più l’effetto parallasse, ma si può vivere senza);
  • Increase contrast (gli sfondi di control center e notifiche non saranno più sfuocati, ma il processore ve ne sarà grato). Devo ammettere che senza ReadWriteWeb quest’ultima cosa non l’avrei mai cercata.

Disabilitate i processi che lavorano in background:

  • in iTunes & App Store disabilitate Automatic Downloads e tutto quanto non avete bisogno che sia sempre sincronizzato, come app e libri che magari non usate sia su iPhone che iPad;
  • in General–>Background App Refresh scegliete quali app volete che si aggiornino anche quando non le usate. Meno ne autorizzate migliori saranno le prestazioni e la durata della batteria.

A proposito di batteria vi rimando ai consigli su come farla durare di più che abbiamo già pubblicato.

Se riscontrate problemi con iMessage, vi abbiamo spiegato come risolvere in un post dedicato.