Apple, questo pomeriggio, terrà un importante evento a New York dove saranno presentati i nuovi iPad Pro e probabilmente anche nuovi MacBook e Mac Mini. Cupertino, però, ha fatto già sapere che annuncerà anche il lancio di iOS 12.1 che introdurrà tante interessanti novità. La comunicazione dell’arrivo del nuovo update è ufficiale in quanto la notizia, prima giunta come indiscrezione, è stata confermata da Apple stessa. Stasera, dunque, Apple inizierà la distribuzione di questo importante update funzionale del suo sistema operativo per dispositivi mobile.

Tra le novità che arriveranno nelle mani degli utenti le chiamate FaceTime di gruppo, miglioramenti alla funzionalità bokeh nelle foto in modalità ritratto, nuove emoji e il supporto Dual SIM. Proprio l’ultima novità, quella relativa al supporto alla doppia SIM, è sicuramente la più interessante. Gli ultimi iPhone che Apple ha lanciato nel 2018 e cioè i modelli iPhone XS, XS Max e XR dispongono tutti solamente di uno slot fisico per la SIM più uno slot virtuale per una eSIM. Questo significa che possono gestire solamente una SIM fisica più una SIM elettronica.

Con l’arrivo di iOS 12.1, dunque, gli iPhone di ultima generazione saranno in grado di poter gestire ufficialmente le eSIM e gli operatori di telefonia mobile potranno iniziare a commercializzare le loro offerte per queste SIM elettroniche. Le eSIM saranno anche molto facili da gestire visto che basterà effettuare la scansione di un particolare QR Code per configurare il dispositivo con i parametri dell’operatore.

Tuttavia, questa interessante novità che potrebbe facilitare anche il cambio di operatore, non potrà essere sfruttata in Italia. Salvo sorprese, nessuno degli operatori italiani supporta le eSIM di Apple. A meno che non siano annunciate novità in tal senso, il Dual SIM dei nuovi iPhone in Italia non potrà essere sfruttato.