A seguito della presentazione del nuovo iOS 11, Apple aveva distribuito agli sviluppatori le primissime build beta del nuovo sistema operativo per iPhone ed iPad. Dopo due versioni per sviluppatori, ecco arrivare la prima beta pubblica per tutti gli utenti che vogliono provare in anticipo le future novità che porterà in dote iOS 11. Per poterla installare, gli interessanti, se già non l’hanno fatto, devono iscriversi su beta.apple.com e per scaricare ed installare il file .mobileconfig che permetterà di accedere alle build beta pubbliche di iOS.

Una volta installato questo mini file, tutto quello che gli utenti dovranno fare è riavviarlo e poi recarsi su Impostazioni-> Generali-> Aggiornamento per installare la beta di iOS. Il resto della procedura è sostanzialmente identica a quella di ogni aggiornamento di iOS. Da evidenziare solamente che trattasi di una beta e che quindi può contenere problemi, bug ed offrire prestazioni scarse ed altalenanti.

Questo significa che la sua installazione va fatta con consapevolezza di poter disporre di un dispositivo che potrebbe dare qualche problema nell’uso comune. Ecco perchè la raccomandazione è quello di installare la beta di iOS 11 solamente su terminali adibiti a test.

La versione finale di iOS 11 è attesa per l’autunno. Contestualmente, la mela morsicata ha rilasciato anche la prima beta pubblica di tvOS 11 e la quarta beta per sviluppatori di watchOS.