Il debutto di iOS 10, ieri sera, è stato un po’ turbolento. A causa di un problemi di Apple, alcuni iPhone ed iPad hanno avuto alcuni problemi durante l’aggiornamento che nei casi più gravi hanno portato al blocco del dispositivo. Un problema che Cupertino ha risolto prontamente, tuttavia molti utenti si sono trovati con un terminale non più operativo. Fortunatamente nulla è perduto ed utilizzando un computer ed il programma iTunes è possibile “salvare” il proprio dispositivo e farlo ritornare in vita.

La procedura è abbastanza semplice a patto di seguire la seguente procedura. Da evidenziare che il processo potrebbe richiedere il ripristino dell’iPhone e dell’iPad e dunque se non si è provveduto ad un backup preventivo i dati andranno persi. Il computer deve essere collegato ad internet.

Come risolvere i problemi di aggiornamento di iOS 10

  • Disporre di un computer Windows o Mac con l’ultima versione di iTunes installata
  • Collegare l’iPhone o l’iPad al computer
  • Avviare iTunes
  • Tenere premuti i tasti Home ed accensione per mandare il terminale in modalità ripristino
  • iTunes dovrebbe segnalare la possibilità di aggiornare o di ripristinare il terminale
  • Selezionando di aggiornare si continuerà l’upgrade ad iOS 10, ripristinando si tornerà ad iOS 9.3.5
  • Attendere che la procedura si completi

Se scegliendo l’opzione di update la procedura non funzionasse è consigliabile ricominciare da capo ma scegliendo l’opzione di ripristino. Nel caso entrambi i tentativi dovessero andare a vuoto l’unica cosa da fare è quella di portare l’iPhone o l’iPad in assistenza dove i terminali saranno ripristinati.