Eccolo, Iron Man è finalmente fra noi. Elon Musk e il team di SpaceX hanno finalmente diffuso il video in cui dimostrano come sia possibile progettare prodotti tridimensionali con il computer utilizzando le proprie mani per modellarli e poi stamparli attraverso stampanti 3D. Chi si aspettava di vedere un novello Tony Stark giocare con schiocchi delle dita e divertisti come in un videogame rimarrà deluso, ma chi sa guardare un po’ più in là del proprio naso non può non essere affascinato dalle possibilità da quello che ci riserva il futuro.

I principi della tecnologia di Iron Man si rivedono infatti tutti nel progetto di Musk, che è ancora solo all’inizio. La mission che il nuovo Steve Jobs si è data ha però molto senso: consentirci di progettare direttamente in 3D utilizzando lo strumento a cui siamo maggiormente familiari, le nostre mani, anziché continuare a sforzarci di usare interfacce a due dimensioni per creare oggetti 3D.

Nel video vengono utilizzate alcune tecnologie già esistenti, come Leap Motion per progettare davanti a uno schermo e gli occhiali di Oculus Rift per dare forma reale alle proiezioni in stile Iron Man create a partire dai progetti realizzati con Leap Motion.