Intel ha presentato il nuovo processore Intel Core i7–5960X Extreme Edition, nato per offrire potenza di elaborazione client senza compromessi a 16 thread e memoria a quattro canali per creare contenuti digitali, gaming e il multitasking. L’azienda di Santa Clara, quindi, con questa nuova CPU, attrae i power user che esigono il massimo delle performance dai loro PC.

Se i processori Haswell hanno portato una ventata di novità, grazie a una maggiore durata della batteria e migliori performance, la nuova serie con nome in codice “Haswell-E” desidera stupire anche gli utenti più esigenti. Negli ultimi anni, i dispositivi sono diventati sempre più piccoli e l’invasione di tablet, mini-PC e dispositivi 2-in–1 è una dimostrazione di come la tecnologia stia facendo importanti passi in avanti.

Intel Core i7–5960X Extreme Edition è un nuovo processore sviluppato per offrire il massimo delle prestazioni, tramite il suppoto fino a 16 thread di elaborazione e il supporto alla nuova memoria RAM DDR4. Allo stesso tempo, tramite il chipset ottimizzato Intel X99 e le capacità di overclocking, sarà possibile spremere al massimo questa nuova CPU.

Infine, Intel ha annunciato l’arrivo di ulteriori SKU a 6 core sbloccate per utenti entusiasti e pensate sempre per computer desktop. Come già reso noto in passato, tutti questi nuovi processori sono privi di minerali provenienti da zone di conflitto.

foto ufficio stampa