Intel annuncia ufficialmente sei nuovi processori dell’ottava generazione, andando quindi a completare la linea di CPU presentati circa un mese fa. Il colosso di Santa Clara ha presentato i modelli Coffee Lake che saranno disponibili sul mercato a partire dal 5 ottobre.

I sei nuovi chip vanno dall’i3 8100 e arriva fino al top di gamma Core i7 8700K. Andiamo a scoprirli nel dettaglio:

  • Intel Core i7-8700K esa-core/12 threads con frequenza di clock base da 3.7GHz, che arriva a 4.7GHz in modalità Turbo Boost 2.0, e TDP di 95 Watt. Definito da Intel il miglior processore da gaming
  • Intel Core i7-8700 esa-core/12 threads con frequeza di clock base da 3.2 GHz che arriva a 4.6 in modalità Turbo Boost 2.0 e TDP da 65 Watt
  • Intel Core i5-8600K esa core con 6 threads con frequenza di clock base da 3.6 GHz che arriva a 4.3 in Turbo Boost 2.0 e TDP da 95 Watt.
  • Intel Core i5-8400 esa-core con 6 threads con frequenza di clock base da 2.8 GHz che arriva a 4 con Turbo Boost 2.0 e TDP da 65 Watt.
  • Intel Core i3-8350K quad core con 4 threads con frequenza di clock base da 4 GHz, TDP 91 Watt
  • Intel Core i3-8100 quad core/4 threads con frequenza di clock base da 3.6 GHz.

Il processo produttivo è di 14 nanometri come i predecessori Kaby Lake, ma non sono compatibili con le schede madri per Kaby Lake poiché anche se il socket è lo stesso il chipset è cambiato: ore è lo Z370.

Sul fronte prestazionale, il nuovo top di gamme Intel Core i7-8700k dovrebbe fornire performance migliori del 25% rispetto al predecessore i7 7700K in ambito gaming. Mentre in altri contesti di utilizzo come il video editing, le prestazioni sono superiori fino al 32%. E i prezzi? si va dai 117 dollari del più “piccolo” i3-8100 ai 359 dollari del top di gamma i7-8700K. I nuovi processori arriveranno sugli scaffali dei negozi il 5 ottobre.