Instagram potrebbe, presto, diventare più simile a Facebook. Il social network dedicato alla fotografia ha, infatti, annunciato di aver iniziato a testare un nuovo algoritmo che permetterà di mettere mano al Feed degli utenti mettendo in risalto i post che potrebbero maggiormente interessare a loro. Trattasi, dunque, di una soluzione già vista altrove ed in particolare proprio su Facebook dove il Feed è ordinato in base ai gusti degli utenti.

Kevin Systrom, co-fondatore di Instagram, ha spiegato che oggi, il 70% dei post viene perso dagli iscritti e dunque la società punta a garantire che il 30% dei messaggi sia davvero di appeal per gli utenti. Inoltre, il social network, oggi, sta crescendo molto rapidamente avendo superato quota 400 milioni di utenti. Dunque, le interazioni tra loro sono sempre più difficili soprattutto a causa della loro differente collocazione geografica. A causa, infatti, delle forti differenze di fuso orario, molti utenti non riescono ad interagire tra loro. Il nuovo algoritmo, dunque, dovrebbe consentire una migliore interazione permettendo di non perdere mai nessun post interessante.

Il nuovo algoritmo messo a punto da Instagram utilizzerà un sistema di machine learning per capire i gusti degli iscritti. Il social network ha già iniziato a testare il nuovo algoritmo all’interno di un ristretto numero di utenti per verificarne il corretto funzionamento.

Se i test andranno bene, in un secondo momento la nuova gestione dei Feed sarà rilasciata globalmente a tutti gli iscritti al social network.