Dopo il nuovo algoritmo, ora il social network fotografico Instagram si rifà il look puntando ad un design molto più fresco e minimale.

Instagram manda quindi in pensione il vecchio logo rappresentante una macchina fotografica in stile vintage bianca e marrone per fare il posto al nuovo simbolo: una macchina con i toni dell’arcobaleno. Allo stesso modo anche le icone delle app collegate a Instagram, ovvero Hyperlapse, Layout e Boomerang, cambiano icona allineandosi al nuovo stile grafico e dando quindi una sorta di identità al piccolo ecosistema del social network fotografico acquisito da Facebook nel 2012.

Il cambiamento non riguarda solo il logo, ma anche l’interfaccia grafica ha ricevuto un importante restyling che si presenta ora più semplice e minimal, con l’obiettivo di dare maggior spazio e importanza alle foto e ai video degli utenti. Il colore – secondo gli sviluppatori – deve provenire dai contenuti condivisi dagli utenti e non, invece, dall’interfaccia utente che deve essere il meno invasiva possibile.

Ricordiamo infine che anche Instagram – proprio come Facebook e in futuro Twitter – utilizza un nuovo algoritmo per il newsfeed che modifica l’ordine dei contenuti in modo che venga data più importanza a quelli che potrebbero essere – secondo il social network – più interessanti per noi.