Instagram ha annunciato nuove misure per difendere i suoi iscritti dalle molestie e per aiutarli in caso si trovino in difficoltà. La prima novità, da tempo molto richiesta, è la possibilità di poter limitare chi commenta le fotografie all’interno del social network. Nello specifico, chi utilizza un account pubblico potrà scegliere se potranno commentare le foto solo le persone che seguono sulla piattaforma, oppure i loro follower, o entrambe.

Rimane, inoltre, sempre la possibilità di poter disattivare del tutto i commenti. La seconda novità riguarda l’allargamento del filtro contro i messaggi molesti che, adesso, è disponibile anche per le lingue arabe, francesi, tedesche e portoghesi. Purtroppo non è ancora attivo in Italia. Trattasi di un filtro basato su di un sistema di machine learning in grado di migliorare la sua precisione mano a mano che viene utilizzato. Instagram sottolinea che è in grado di riconoscere e bloccare i commenti molesti anche in base al contesto in cui sono scritti.

Infine, il social network ha implementato una novità che permetterà di soccorrere gli iscritti in difficoltà. Gli utenti, infatti, potranno segnalare in forma anonima i video Live che lasciano intendere che la persona che sta trasmettendo presenti oggettive difficoltà. Verificata la segnalazione, chi sta trasmettendo vedrà apparire in video un messaggio che li permetterà di chiamare una chat di supporto o un amico.

La novità è che il messaggio di supporto apparirà durante il Live e non solamente al suo termine quando potrebbe essere tardi. Instagram fa sapere di aver creato un team di supporto attivo 24 ore su 24.