Instagram ha implementato la possibilità di poter salvare le bozze delle foto per continuare ad editarle in un secondo momento. Trattasi di una funzinalità che sicuramente migliorerà l’esperienza d’uso degli utenti del social network. In altri termini, gli utenti potranno interrompere l’editing delle loro foto senza correre il rischio di perdere quanto già fatto perchè la foto così elaborata potrà essere salvata per essere ulteriormente editata in un secondo momento. Da un certo punto di vista trattasi di un’opzione presente comunemente in tutti i programmi per computer.

Tutte le foto salvate saranno collocate all’interno di una libreria. Instagram chiederà se salvare o cancellare l’immagine alla chiusura dell’app o quando si vuole tornare ad un menu diverso da quello di editing. Questa funzionalità aveva già fatto capolino nel corso dell’estate e precisamente lo scorso luglio ma si trattava di un test ristretto ed Instagram non aveva voluto sbilanciarsi sulla possibilità che la nuova funzione fosse resa disponibile a tutti. Del resto, tutti i social network sperimentano molte nuove funzioni ma solo alcune alla fine arrivano ufficialmente.

La possibilità di salvare le bozze delle foto è stata accolta molto positivamente dagli utenti della piattaforma che adesso potranno contare su questa piccola ma importante novità che renderà più comodo l’utilizzo dell’applicazione.

La nuova opzione è già in corso di distribuzione all’interno dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione ufficiale di Instagram per piattaforme iOS ed Android.