Instagram ha deciso di offrire ai suoi utenti nuovi strumenti per la lotta contro il fenomeno degli abusi e delle molestie che purtroppo affliggono tutti i social network. Un problema serio che tutte le piattaforme sociali stanno affrontando attraverso strumenti che possano proteggere i loro iscritti. Il social network fotografico di proprietà di Facebook ha, dunque, deciso di offrire una nuova serie di tool per la sicurezza dei suoi utenti.

Il primo è quello che consente di disattivare i commenti all’interno di specifici post. In precedenza, Instagram consentiva agli iscritti di filtrare i commenti irriverenti solo attraverso una sorta di black list di termini chiave. La possibilità di disattivare i commenti era, in realtà, già disponibile ma solamente su alcuni particolari account. Adesso, queste funzionalità arriveranno progressivamente per tutti.

Il social network, infatti, ha evidenziato che i nuovi strumenti per la lotta contro gli abusi saranno disponibili per tutti nel corso delle prossime settimane.

Oltre a questa funzione, Instagram ha deciso di offrire ai profili privati la possibilità di poter rimuovere i follower che sono stati ammessi senza però che loro se ne rendano conto. Infine, ancora più importante, il social network consentirà agli iscritti di segnalare tutti gli utenti che condividono messaggi che potrebbero far pensare a comportamenti di difficoltà come quelli legati all’autolesionismo.

Gli iscritti in difficoltà, appurato che la segnalazione sia corretta, potranno ricevere un supporto dalle organizzazione che offrono assistenza. Trattasi di una funzione che sarebbe la benvenuta anche all’interno di altri social network della rete.