Uno degli argomenti più caldi di oggi è Instagram e il supporto ai video. Dopo aver appreso e approfondito tutti i dettagli dal post di Gianpiero Riva e visto come anche su Windows Phone seppur in versione non ufficiale stia per approdare questa feature su Instance. Federico Moretti qualche giorno fa aveva già sollevato indirettamente la questione: iOS 7 sembra non curarsi più di tanto di Instagram integrando Flickr e non il social di Mark Zuckerberg. Casualità? Non penso.

La domanda è questa: Instagram è ancora il social più figo ed esclusivo amato dagli utenti? Personalmente dopo l’introduzione ci rimasto davvero male. Nel mio post dove riportavo il rumor della possibile integrazione di questa feature ho espresso la mia opinione sugli ibridi. Facebook avrebbe dovuto produrre un’app a parte, non stravolgendo l’equilibrio in Instagram. Certo, i numeri di Vine sono incredibili ma la mossa di Zuckerberg mi sembra affrettata e fuori da ogni logica.

Sempre Gianpiero Riva ci ha riportato le parole di Philippe Gonzalez, il fondatore degli instagrammers che condivido in parte. Tutto cambia, resta da capire se in meglio o in peggio. Preferivo un social specializzato per le foto, i video penso che saranno un intralcio grande e grosso. Io nel mentre valuto di trovare un altro social per le mie foto. Il nome più caldo è quello di Flickr. È normale che in un momento di delusione si cerchino alternativa ma ora, quanto più, è normale, vedremo se il tempo mi porterà ad effettuare uno switch totale.