Instagram vuole rendere il suo social network un luogo più sicuro e dove tutti possano esprimersi con libertà. Proprio per questo Instagram ha annunciato due nuove soluzioni per bloccare l’utilizzo scorretto della piattaforma. Trattasi di un filtro contro i commenti offensivi ed un filtro antispam. Il primo è una soluzione automatica che va a bloccare precise tipologie di commenti che non saranno più visualizzati. Gli altri, invece, continueranno a potersi vedere e gli utenti potranno gestirli come oggi.

Questo filtro automatizzato può essere disattivato manualmente all’interno delle Impostazioni dei commenti ed al momento supporta solo la lingua inglese. La seconda novità riguarda un filtro antispam che blocca tutti i commenti che includono evidente spam. Questo speciale filtro riconosce lo spam in inglese, spagnolo, portoghese, arabo, francese, tedesco, russo, giapponese e cinese. Tutti questi filtri funzionano sia all’interno dei messaggi che nei Live Video.

Per funzionare, dispongono di un sistema di machine learning, cioè di un’intelligenza artificiale in grado di apprendere e di migliorare la sua precisione mano a mano che viene utilizzata. Lo sviluppo è iniziato in laboratorio dove i tecnici hanno iniziato a far imparare ai filtri a riconoscere i messaggi cattivi e lo spam ma adesso sarà l’utilizzo pratico a migliorarne la precisione.

Novità, dunque, molto interessanti che puntano a rendere Instagram un social network più sicuro eliminando le attività di quelle persone che utilizzano la piattaforma in maniera scorretta.