Gli utenti di Instagram, il social network visuale di proprietà Facebook, non sembrano essere molto inclini ai cambiamenti della piattaforma. Qualche mese fa Instagram ha annunciato di essere al lavoro su un algoritmo in grado di ordinare i post sul feed in base al grado di interesse per gli utenti, dando una spiegazione quantitativa, dal momento che qualcosa come il 70 percento dei contenuti va perso, ovvero non viene visualizzato, spesso a causa dell’orario di pubblicazione e della quantità di post sulla piattaforma.

Ecco dunque il perché del feed con algoritmo, con post personalizzati in base alle persone seguite, ai commenti ed ai like messi da ogni singolo utente. L’annuncio ha scatenato una bufera nella community di Instagram, poi sedata dall’annuncio da parte della piattaforma che sarebbe passato un po’ di tempo prima della sua introduzione, insieme ad alcuni rumor secondo cui il feed con algoritmo sarebbe potuto essere disattivato o attivato a seconda del singolo utente. Ebbene, come riportato dal blog ufficiale Instagram, l’attesa è finita, e i feed regolati dall’algoritmo sono attualmente in distribuzione, senza alcuna possibilità di disattivare la stessa funzionalità.

Stando a quanto riportato sul blog Instagram, entro la fine del mese tutti dovremmo aver ricevuto il nuovo feed, e potremmo dover fare fatica a tenere sotto controllo tutti i post pubblicati dalle persone che seguiamo, rispetto a quanto è possibile fare con i feed in ordine cronologico che consentono di scorrere con i post sino a dove si è già visto, mentre ora sarà più difficile visualizzare tutti i contenuti. Per chi però utilizza Instagram con meno frequenza, l’algoritmo sarà effettivamente utile, consentendo di non perdere gli aggiornamenti di amici più stretti e account preferiti anche se vengono caricati in ore insolite a causa delle diverse zone del mondo e dei rispettivi orari.