Instagram rinnova sé stesso portando una, piccola ma allo stesso tempo grande rivoluzione. Il popolare social network acquistato da Facebook ha infatti cambiato la sua regola principale, ovvero quella di condividere solamente foto quadrate. A partire da oggi gli utenti potranno caricare anche foto e video rettangolari, con un rapporto 4×5 o 5×4. Questo formato, seppur ancora vicino a quello quadrato, permette di aggiungere spazio in larghezza o altezza, utile soprattutto in caso di foto di gruppi o monumenti.

La scelta di adottare le fotografie quadrate è stata l’elemento più importante di Instagram, che ha differenziato la piattaforma dalla maggior parte dei concorrenti. La motivazione di obbligare l’utente ad inserire fotografie solamente quadrate aveva anche risvolti pratici, dal momento che l’impatto visuale su smartphone di piccole dimensioni era positivo soprattutto ogni volta che veniva effettuato lo scrolling sulla timeline.

Le dimensioni degli schermi degli smartphone, tuttavia, sono aumentate con il passare del tempo e la piattaforma si è evoluta al punto tale da ospitare oltre 300 milioni di utenti mensili che erano frustrati dal formato “obbligatorio”. Proprio per questo motivo, Instagram ha realizzato uno studio attraverso il quale ha scoperto che circa il 20 percento delle fotografie caricate erano state modificate, con app di terze parti, per mantenere l’aspetto originale e non adottare la forma quadrata. Di fronte a questo evidente fenomeno, Instagram ha deciso di cambiare la propria peculiarità.

Adesso, quindi, gli utenti potranno caricare fotografie leggermente più ampie, rispetto al classico formato quadrato. Ovviamente, anche i filtri sono stati aggiornati per adattarsi al nuovo formato e risultano essere gli stessi sia per le foto che per i video.

Instagram rivoluzionando la propria caratteristica base punta a rendere felici milioni di utenti, anche se questa decisione può risultare rischiosa visto che va a perdere uno dei fattori che hanno conquistato il grande pubblico. Di fatto, rispetto a tutte le classiche app, Instagram si è differenziata grazie ad un’interfaccia grafica semplice ed un formato “classico”, che ha portato al successo la piattaforma. Adesso, quindi, il famoso social network di fotografie entra all’interno di un terreno insidioso in cui vi sono presenti molti concorrenti, forte del fatto di avere un’ampia fetta del mercato.