Su Instagram arrivano i video da 60 secondi per tutti gli utenti. Trattasi di una possibilità già concessa da un paio di mesi agli inserzionisti ma che adesso arriva per tutti gli iscritti al social network. Dunque, cade il sin troppo restrittivo limite dei 15 secondi, presente dal 2013, in favore della possibilità di caricare filmati di un minuto che faranno la gioia di tutti gli iscritti che da tempo desideravano condividere progetti multimediali più complessi ed elaborati.

Instagram, dunque, continua la sua trasformazione da un semplice social network “statico”, tutto dedicato alla fotografia” ad una piattaforma più dinamica dove i video stanno acquistando sempre di più importanza. Una scelta che sembra premiare visto che lo staff di Instagram evidenzia come negli ultimi mesi il tempo degli iscritti passato a visionare i filmati sia salito del 40%. Dunque, il social network sembra aver deciso di seguire le orme di Facebook puntando maggiormente sui contenuti multimediali che tanto stanno spopolando tra gli utenti.

Inoltre, seguendo la moda lanciata da Snapcaht, Instagram ha anche iniziato a selezionare i migliori video riguardanti occasioni speciali, promuovendoli nella parte superiore del feed.

Infine, all’interno dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione per iOS ed Android, in corso di distribuzione per tutti, gli utenti potranno anche trovare un comodo strumento che permette di poter creare video maggiormente personalizzati utilizzando le clip registrate attraverso il proprio dispositivo mobile. Dunque, non serviranno più applicazioni di terze parti per creare video curiosi ed accattivanti in quanto ci penserà direttamente Instagram.