Instagram è uno dei social network più popolari del momento. Come tutti ben sanno, la sua peculiarità sta nella possibilità di condividere immagini scattate attraverso i propri smartphone dopo averle personalizzate attraverso molti tipi di filtri ed effetti. Un social network fotografico che per qualcuno è diventato anche un lavoro visto che al suo interno sono presenti fotografi professionisti che condividono scatti di elevatissima qualità.

Instagram, di proprietà di Facebook, è davvero semplice da utilizzare e tutto quello che serve agli utenti è uno smartphone o un tablet pc dotato di fotocamera e l’app dedicata disponibile per piattaforme iOS, Android e Windows Phone. L’applicazione, come l’accesso e l’utilizzo di Instagram sono assolutamente gratuiti.

Instagram: l’applicazione ufficiale

Il logo di Instagram spiega già tutto, l’app del social network è una sorta di macchina fotografica con cui immortalare tutto quanto di curioso e di bello si presenta di fronte agli utenti. In estrema sintesi, l’app permette di fare due cose: scattare, editare e condividere le immagini ed accedere a tutte le foto condivise dagli amici della grande community di Instagram. I filtri che l’app fornisce sono tutti molto carini e consentono di dare un tocco in più agli scatti. Ogni foto può essere condivisa direttamente anche su Facebok e Twitter ed è possibile inserire un commento, tag e informazioni sul luogo dello scatto.

Tutte le foto condivise dagli amici possono essere, inoltre, commentate. Infine, da un po’ di tempo, Instagram consente anche di poter registrare e condividere mini video della durata massima di 15 secondi.

Instagram: download e installazione Andorid, iOS e Windows Phone

L’app Instagram per iOS, Android e Windows Phone è disponibile al download gratuito attraverso l’App Store della mela morsicata, il Play Store di Google e il Windows Phone Store di Microsoft. Trattasi dell’applicazione ufficiale del social network da non confondere con i molti cloni presenti nei vari store. Instagram per iPhone richiede iOS 7.0 o superiore e l’app è già ottimizzata per funzionare sugli schermi di grandi dimensioni dei nuovi iPhone 6. Inoltre, Instagram per iOS è già compatibile anche con l’innovativo Apple Watch per poter visualizzare gli scatti direttamente dall’orologio.

Instagram per i dispositivi di Google può essere installato senza problemi su tutte ultime release di Android.

Una menzione a parte va fatta per Windows Phone. Dopo un debutto in grande stile, Instagram per Windows Phone è stato praticamente abbandonato. L’applicazione, oggi ancora in beta, non riceve aggiornamenti da oltre un anno e presenta molte lacune rispetto alle versioni per iOS ed Android oltre a bug e problemi di funzionamento. Nel caso della piattaforma mobile di Windows, il suggerimento è quello di affidarsi a client alternativi come l’ottimo 6tag disponibile sempre all’interno del Windows Phone Store.

Come per tutte le app scaricate dai rispettivi store ufficiali, la sua installazione avviene del tutto automaticamente. Una volta installata, per utilizzarla, l’unico passaggio necessario sarà quello di utilizzare le credenziali d’accesso di Instagram o nel caso di nuovi utenti, di effettuare la registrazione.