Tutti pazzi per la chat. Facebook ha rinnovato la sua, ha tentato di acquisire Snapchat senza successo, e , in generale, c’è la messaggistica istantanea che spopola, soprattutto tra i più giovani.

Così, anche Instagram prova ad adeguarsi: secondo un’indiscrezione del sito Gigaom, il social “comprato” di recente dal gruppo di Facebook potrebbe dotarsi di una sua esclusiva chat. Quando? Forse già entro Natale, dice il portale.

Il discorso è semplice: Facebook, come detto, cerca di affinare la sua di chat, ma oggi ciò che chiede il mercato è messaggistica “mobile”. Da qui il successo di tanti nuovi attori:  Push To Talk di Viber per Android, il servizio SMS dell’Hangouts di Google, Whatsapp, l’applicazione mobile giapponese Linee molti altri ancora.

La trovata di Instagram, che ancora deve trovare ufficialità, sarebbe stata ideata appositamente con l’intento di bloccare Snapchat, un servizio di messaggistica istantanea molto popolare tra i più giovani, che guarda caso Facebook non è riuscita ad acquistare nonostante una maxi-offerta. Sarà la mossa giusta? A Natale lo sapremo. Di certo, il successo di Snapchat è figlio di un’attenzione particolare alla privacy dell’utenza, aspetto che ha sempre fatto vacillare Facebook.