A Napoli, il prossimo 5 ottobre, si tiene l’Innovation Day alla Città della Scienza di Bagnoli con l’obiettivo di promuover le iniziative legate al mondo della tecnologia. La giornata ha come tema il Futuro Remoto ed è dedicata alle cosiddette Fabbriche del Cielo

Un giorno dedicato all’innovazione, è questo il titolo dell’evento, in realtà si tratta soprattutto di un momento di dibattito e di confronto tra quanti cercano di sbrogliare il bantolo della matassa tecnologica italiana. Saranno presenti sicuramente gli studenti, sia che seguano un percorso universitario, sia che siano soltanto alle superiori, esperti e professionisti.

Dal cinque ottobre e per un semestre si svilupperanno attività, incontri e concorsi con giornate scandite da seminari e laboratori. Il presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Idis, che ha ideato l’Innovation Day, ha detto a Wired:

I temi dell’Innovation Day sono tanti. Nativi digitali, scuola e smart education si sofferma sui nuovi metodi educativi necessari per potenziare lo sviluppo dei giovanissimi che definiamo nativi digitali perché fin dalla nascita hanno familiarizzato con le tecnologie digitali.

Ma si parlerà anche del ruolo delle startup nello sviluppo del paese, della rete dell’innovazione al femminile, del lavoro dei cosiddetti artigiani del web e della comunicazione su internet. Il programma completo è sulla pagina internet dedicata all’evento.