Infinity, la web TV di Mediaset con oltre 5.000 contenuti tra film e serie televisive, è disponibile sul Chromecast di Google: può essere provata gratis per 15 giorni e raggiunta da altri dispositivi, come PlayStation 3 o 4. Una buona notizia, che conforta sul futuro della televisione in streaming nel nostro Paese — dove non sono ancora arrivati dei servizi come Netflix. Il costo dell’abbonamento è di 9,99€ al mese, mentre le prime visioni on demand s’aggirano fra i 3€ e i 5€. È un prezzo allineato a quello di Spotify e simili.

Se dei prodotti come la Fire TV [vedi gallery] di Amazon devono tuttora approdare al nostro mercato, in Italia è Mediaset a investire sulle nuove tecnologie: non soltanto il Chromecast – disponibile su Play Devices a 35€ – ma anche Vodafone che ha una app dedicata al servizio per i clienti con tablet e smartphone oppure chi avesse sottoscritto una linea ADSL o in fibra ottica. Sky risponderà portando sul device di Big G la propria Sky Go o resterà a guardare, avendo già una partnership consolidata con Fastweb? Tutto è possibile.

Ufficialmente, la web TV di Rupert Murdoch non sarebbe visibile né interessata a investire sul Chromecast… ma col mirroring dai dispositivi mobili è possibile trasferirne i contenuti sul televisore come con Infinity di Mediaset. Insomma, chi volesse potrebbe vedere entrambe col device di Google: la notizia interessante è che, finalmente, anche in Italia è stata recepita l’importanza dello streaming. Un aspetto che porterà ad avere nel prossimo futuro dei servizi più competitivi, come quelli offerti dai broadcaster statunitensi.

Foto | Infinity