Apple ha presentato il nuovo iMac display Retina 5K che offre una risoluzione estremamente elevata ed integra hardware di ultima generazione. Il display Retina, introdotto per la prima volta nel 2010 con iPhone 4, successivamente su iPad e MacBook Pro e quattro anni dopo sono giunti anche su iMac, il computer desktop all-in-one di Apple.

Apple ha tolto i veli al nuovo iMac con Retina display da 5K, con risoluzione pari a 5120×2880 pixel e dimensione pari a 27 pollici. Con oltre 14.7 milioni di pixel questo display risulta essere quello con maggior risoluzione disponibile su un computer desktop o portatile. Se comparato alla precedente generazione di iMac, il nuovo iMac con Retina display ha quattro volte più pixel e per poter raggiungere questo risultato, Apple ha lavorato al lungo nell’ingegnerizzare ogni singola componente.

Caratteristiche

Per quanto riguarda, invece, le specifiche tecniche, Apple offre due configurazioni di processori:Intel Core i5 quad-core a 3.5 GHz, con Turbo Boost fino a 3.9 GHz, e l’upgrade a Intel Core i7 quad-core a 4.0 GHz, con Turbo Boost fino a 4.4 GHz. Processori estremamente potenti che possono essere accompagnati da 8GB di RAM base, espandibile a 16 o 32GB. Per quanto riguarda l’archiviazione, Appe offre Fusion Drive da 1TB e la possibilità di configurare Fusion Drive da 3TB oppure l’unità flash SSD da 256GB, 512GB o 1TB. Sul fronte della grafica, iMac con display Retina 5K ha un processore grafico, nella versione base, AMD Radeon R9 M290X con 2GB di memoria GDDR5 ed è possibile effettuare l’upgrade ad AMD Radeon R9 M295X con 4GB di memoria GDDR5. A completare la configurazione troviamo i classici altoparlanti stereo, un doppio microfono, uno slot SDXC card, quattro porte USB 3.0, due Thunderbolt 2 e una Gigabit Ethernet. Sul fronte della connettività, iMac con display Retina 5K offre Wi-Fi 802.11ac e tecnologia Bluetooth 4.0.

Prezzo e disponibilità

Per quanto riguarda il prezzo, iMac con display Retina 5K viene venduto a partire da 2629 euro, mentre la configurazione più costosa con Intel Core i7 quad-core, 32GB di RAM, unità flash da 1TB e scheda grafica AMD Radeon R9 M295X con 4GB di memoria tocca quota 4529 euro. Rispetto ai prezzi della presentazione, quelli italiani includono IVA e oneri di legge pari a 480 euro per la versione base. Il nuovo iMac è disponibile, fin da oggi, negli Stati Uniti, mentre l’attesa in Italia è pari a 3–5 giorni, da quanto si evince da Apple Store Online.

Infine, iMac con display Retina 5K si va ad affiancare, come già accaduto per i MacBook Pro Retina, all’attuale gamma di iMac risultando il modello più costoso e che integra hardware di ultima generazione abbinato ad un display 5K estremamente innovativo.

Foto da sito web Apple