Chi non conosce ancora la saga del Signore degli Anelli, ha adesso l’opportunità di approfondire la propria cultura sul mondo creato da Tolkien, attraverso un gioco.Si chiama Il Signore degli Anelli La Guerra del Nord ed è stato prodotto dalla Warner Bros. Per completare i titoli di coda bisogna aggiungere che lo sviluppo del gioco è stato curato dalla Snowblind Studios ed è rivolto a Pc, Xbox 360 e PS3.

L’ambientazione è quella creata da JRR Tolkien. La Guerra dell’Anello, però, stavolta nel gioco assume una prospettiva nuova. A guidare il giocatore infatti sono i tre soldati che devono aiutare Frodo a portare l’anello al centro della terra, ovvero nel luogo in cui è stato forgiato.

Questo infatti è anche l’unico posto in cui l’anello può essere distrutto, liberando la terra di mezzo. I tre soldati in questione sono Dunedain, Erebore e Granburrone. Il primo è un Ramingo umano, il secondo un campione dei nani, e il terzo un maestro elfico.

Il lavoro che sono chiamati a svolgere è fondamentale. Le loro imprese si sommano e s’intrecciano. Ma non sveliamo niente altro sulla trama. Torniamo invece un attimo sulle caratteristiche tecniche. In particolare sulla piattaforma proprietaria su cui è sviluppato il gioco che si chiama Dark Alliance.