Il mondo dei Torrent sta per finire, questa tecnologia di “condivisione” ci aveva dato molte soddisfazioni, ma il destino ha voluto che avesse vita breve.

La notiza è quella che The Pirate Bay uno tra i più grandi hub di file illegali su internet abbia comunicato di aver preso la decisione di abbandonare il vecchio formato per passare ai link magnetici.

Il nuovo sistema di condivisione che utilizzera the Pirate Bay utilizzerà la tecnologia che si basa sugli hash tag, tramite questi tag si potrà accedere ad una rete distribuita con performance migliori della tecnologia utilizzata in precedenza.

I download dei file in questo modo saranno più veloci e richiederanno meno spreco di banda, il motivo principale però rimane quello di tutelarsi da eventuali cause legali, infatti questa tecnica di tag offrirà al sito una difesa da eventuali cause per evasione del diritto d’autore.

The Pirate Bay nel passato recente ha subito una multa multimilionaria, decidendo cos1 di diventare un portale legale per la diffusione di contenuti online, la decisione di non ospitare più file sui propri server è stata presa dopo le ultime cause perse contro le Major Americane.