Il Governo Monti è pronto per scendere in campo anche on line per la spending review dopo il varo della bozza del decreto legge sulla revisione di spesa che prevede un risparmio di 4,2 miliardi di euro.

Sul sito ufficiale l’esecutivo invita i cittadini a segnalare sprechi e possibili tagli, il tutto in modo molto semplice, basta infatti cliccare nell’apposita sezione ‘Esprimi la tua opinione’ e compilare un modulo.

La riduzione sarà possibile grazie alla diminuzione delle consulenze e ai tagli all’organico, una riduzione degli stipendi dei manager pubblici, tagli sui voli di stato e sulle ‘auto blu’, e molti altri tagli.

La trasparenza delle manovre e dei tagli avviene anche grazie alla rete.