Karma, il drone di GoPro, è tornato finalmente in vendita a tre mesi circa dal suo frettoloso ritiro dal mercato. Come noto, il drone fotografico di GoPro era stato lanciato sul mercato con un problema che era emerso in tutta la sua pericolosità sin dall’inizio. A causa di un qualche problema alle batterie, durante il volo l’alimentazione dei motori poteva improvvisamente mancare, portando allo spegnimento degli stessi ed all’ovvia caduta del quadricottero.

Con molta maturità, l’azienda aveva riconosciuto immediatamente il problema richiamando i circa 2500 droni già venduti e bloccando le vendite. Adesso dopo tre mesi in cui sono state apportate le giuste modifiche ed effettuati tutti i test di rito, il drone Karma di GoPro è tornato in vendita, almeno in America perchè il resto del mondo dovrà attendere la primavera.

GoPro punta molto su questo prodotto che aveva ricevuto il giusto apprezzamento da parte della critica visti i sui contenuti interessanti. L’azienda, infatti, non naviga in acque tranquille e sta cercando di differenziale il suo business per conquistare nuovi mercati e migliorare gli introiti.

Nonostante i tre mesi di attesa, il prezzo del drone Karma rimarrà sempre lo stesso. In America, dove Karma è tornato in vendita, gli utenti lo potranno acquistare a 799 dollari senza fotocamera o a 1099 dollari con l’action cam GoPro Hero 5 inclusa. GoPro inoltre, ha iniziato a vendere il suo quadricottero anche senza gimbal a 599 dollari visto che lo stabilizzatore è venduto anche separatamente per chi lo vuole utilizzare in combinazione con la sola action cam. In Italia, quando tornerà disponibile, potrà essere acquistato a partire da 869,99 euro.