Il 4 settembre, a Berlino, Microsoft terrà una conferenza di presentazione per IFA 2014 che dovrebbe portare all’annuncio di Lumia 730 e 830: oltre ai nuovi smartphone, la multinazionale di Redmond potrebbe svelare un dongle per la TV simile al Chromecast di Google. La suggestione deriva dal fatto che l’ultimo aggiornamento di Windows Phone 8.1 abbia introdotto – fra le tante funzionalità – il supporto al mirroring dello schermo via Miracast, lo standard di trasmissione video già utilizzato da Android e altri sistemi operativi.

Non è chiaro quale sarà il rapporto del dispositivo con Windows 8.1, ma l’obiettivo potrebbe essere quello di contrastare la nuova Android TV [vedi gallery] di Google: Microsoft ha appena annunciato un Digital TV Tuner per Xbox One e l’attenzione ai contenuti multimediali – in streaming o sul televisore – è elevata. Basti pensare ad Amazon e alla Fire TV, introdotta proprio quest’anno per intercettare il mercato dei telespettatori. Come funzionerà e quanto costerà il dongle? Potrebbe avere un prezzo contenuto come il Chromecast.

La curiosità è che nel documento svelato da Windows Phone Daily che Microsoft avrebbe consegnato alla FCC statunitense riguarda il sistema operativo del nuovo dongle: è basato su Linux – e non su una versione embedded di Windows – proprio come il Chromecast. Il dispositivo è definito come HD-10, ma è difficile che Redmond mantenga questa denominazione a livello commerciale e l’ipotesi è che sia legato a Project My Screen di Lumia Cyan come Play To di Nokia che permette di riprodurre tutte le tracce musicali sul protocollo DNLA.

Photo Credit: ปรัชญา สิงห์โต via Photopin (CC)