All’IFA di Berlino Razer ha annunciato Basilisk, mouse personalizzabile con funzionalità avanzate per sparatutto in prima persona. La ricca tradizione di mouse progettati ad hoc dall’azienda continua con questo nuovo prodotto dedicato esplicitamente agli FPS.

Razer Basilisk dispone di un sensore ottico 5G da 16.000 DPI reali, il medesimo utilizzato nel Razer DeathAdder Elite e Razer Lancehead Tournament Edition, che ha dato prova di eccellere soddisfacendo le esigenze di accuratezza e precisione estreme dei giocatori di FPS. Inoltre, Basilisk è dotato dei Razer Mechanical Mouse Switch che assicurano un ciclo di vita leader del settore di 50 milioni di clic.

Il mouse offre differenti resistenze della rotellina di scorrimento. Quest’ultima può infatti essere regolata tramite uno switch presente nella parte inferiore del dispositivo a seconda delle preferenze di ogni giocatore. Questo aspetto può essere particolarmente utile per i gamer che associano alla rotellina l’azione salto e intendono regolare l’attivazione di quest’ultima con un livello di resistenza a loro congeniale.

Razer Basilisk dispone un clutch removibile per accedere in tutta semplicità alle azioni addizionali del mouse. Il settaggio di default del clutch consente ai giocatori di ridurre temporaneamente i DPI per passare all’istante da combattimenti ravvicinati che richiedono elevati DPI a tiri di precisione, più efficaci con DPI bassi. Il clutch è interamente programmabile e può essere configurato per il push-to-talk, la raccolta di un oggetto o qualsiasi altra azione. È infine disponibile in due lunghezze differenti (corto/lungo) per adattarsi a differenti dimensioni della mano. I giocatori che preferiscono il mouse senza il clutch possono utilizzare il thumb cap in gomma incluso.

“Le possibilità di personalizzazione del Razer Basilisk lo differenziano dagli altri mouse per FPS, ed è qualcosa che ci rende particolarmente orgogliosi”, afferma Min-Liang Tan, co-foundatore e CEO di Razer. “Si tratta di un device pensato per tirare fuori il massimo delle prestazioni da ogni stile di gioco negli sparattutto in prima persona. Per titoli quali CS:GO, PUBG, Quake e simili, non vi è nulla di meglio.”

Razer Basilisk supporta Synapse 3 (Beta), un software di configurazione che opera come centro di controllo per il mouse. Remapping dei pulsanti, calibrazione della superficie e effetti luminosi Razer Chroma sono controllati tramite Synapse 3 (Beta), che è in grado di memorizzare le configurazioni personalizzate sul mouse stesso o nel cloud mediante Hybrid On-board e Cloud Storage. Il mouse sarà disponibile su RazerStore.com da settembre. Il prezzo non è ancora stato riferito da Razer.