L’IFA 2017 non è stata solo l’occasione per annunciare smartphone, tablet e computer ma molte aziende hanno colto l’occasione per presentare anche molti altri prodotti smart. E’ il caso, per esempio, di Neato Robotics, leader nella progettazione e commercializzazione di robot aspirapolvere intelligenti per la casa che ha sfruttato il palcoscenico della fiera tedesca per annunciare “Neato Botvac D7 Connected“, un nuovo robot aspirapolvere smart per la casa.

Grazie a questo robot aspirapolvere, gli utenti potranno creare in modo intuitivo una mappa di pulizia della propria casa grazie ad un sistema integrato di mappatura e pulizia chiamato Neato FloorPlanner.

Dopo aver scansionato la casa in Modalità Esplorazione o attraverso un ciclo di pulizia, il robot crea un piano personalizzato sulla specifica abitazione dell’utente, il MyFloorPlan. Una funzione che si può fruire dall’applicazione Neato da cui gli utenti possono anche impostare linee di demarcazione virtuali per escludere aree specifiche in cui non vogliono che il robot acceda. Basta scorrere con il dito una linea sulla mappa e il robot saprà sempre dove pulire e quali sono le zone da evitare, eliminando anche la necessità di posizionare una barriera fisica in casa. Tramite la app è disponibile anche una Mappa Riepilogativa della Pulizia che mostra dove il robot ha aspirato, oltre che qualsiasi eventuale problema o ostacolo che impediscono una pulizia completa.

Grazie a queste soluzioni, questo robot aspirapolvere riesce a muoversi con disinvoltura all’interno della casa consentendo una pulizia senza problemi.

L’aspirapolvere si può, anche, integrare con Apple Watch, Neato ChatBot per Facebook, Amazon Alexa e Google Home.

Neato Botvac D7 Connected può essere anche aggiornato da remoto e questo permette di ricevere sempre nuove funzionalità e di migliorare quelle già esistenti.

Neato Botvac D7 Connected sarà disponibile in Europa nel Q4 2017 al prezzo consigliato di 899 euro.