Ad IFA 2016, Sharp prova a rilanciare la sua immagine svelando una nuova linea di televisori. L’azienda, adesso di proprietà di FoxConn, ha elaborato nuovi modelli che presentando schermi HD e 4K e ha mostrato anche nuovi display che utilizzano la tecnologia Sharp IGZO che permette di utilizzare pixel maggiormente ravvicinati per migliorare la definizione e contribuire a far calare sensibilmente il consumo energetico. Tecnologia che sarà utilissima soprattutto in ambito mobile.

Sharp, lo scorso ottobre, fu la prima azienda a svelare una TV con schermi con risoluzione 8K. Forte di questa innovazione, ad IFA Sharp ha svelato ben tre schermo con risoluzione 7680×4320 pixel (16 volte il Full HD e 4 volte l’Ultra HD). Display caratterizzati da 27, 85 e 98 pollici. Tutti questi innovativi modelli sono dotati di connessione wireless, di capacità smart (piattaforma AQUOS NET+) e supporto HDR.

Tra le altre novità mostrate da Sharp ad IFA 2016, nuovi display frameless e con schermo curvo e una TV dal design davvero particolare e chiamata chiamata Oval TV per via dello schermo circolare, sempre con risoluzione 8K. Inoltre, grazie alla partnership harman, i TV Sharp potranno contare su una qualità audio senza precedenti.

In totale, Sharp potrà contare su 50 modelli con cui tentare di tornare a competere nel sempre più complesso mondo delle TV.