Ad IFA 2016, l’annuale fiera tedesca di elettronica, Samsung ha svelato il Gear S3 cioè il suo nuovo smartwatch di punta ancora una volta caratterizzato dalla presenza del sistema operativo Tizen. Il nuovo Samsung Gear S3 presenza un design simile al precedente modello. Confermato, dunque, lo schermo rotondo, anche se di maggiori dimensioni, e la ghiera girevole. La casa coreana commercializzerà il nuovo smartwatch in due declinazioni: Gear S3 classic e Gear S3 frontier. Come fa ben intuire il nome, la prima variante disporrà di un look più classico, mentre la seconda versione si caratterizzerà per un look più sportivo e rugged.

Tutti i due i Samsung Gear S3 disporranno di una cassa in acciaio inossidabile e di un display Super Amoled da da 1,3 pollici (360×360 pixel). Il nuovo smartwatch presenta, inoltre, un diametro di 46 millimetri, due in più rispetto al precedente modello. Grazie alle maggiori dimensioni Samsung ha potuto inserire un altoparlante ed il GPS.

Il Gear S3 è certificato IP68. Cuore di questo interessante prodotto il processore dual core Exynos a 1 GHz abbinato a 768 MB di RAM ed a 4 GB di memoria flash. Non mancano supporti e sensori come WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2 e GPS. La variante “froniter” disporrà anche del modulo LTE. Samsung Gear S3 sarà compatibile con Samsung Pay grazie all’NFC. La batteria da 380 mAh dovrebbe garantire un’autonomia sino a 3 e 4 giorni. Supportata la ricarica wireless.

Il sistema operativo è, come detto, Tizen nella declinazione 2.3.2. Attualmente Samsung mette a disposizione oltre 10 mila applicazioni compatibili. Presente il supporto per i comandi vocali. Samsung Gear S3 potrà essere abbinato a tutti i dispositivi Android con almeno Android 4.4. In futuro arriverà la compatibilità anche con iOS.

Samsung Gear S3 arriverà in commercio entro la fine dell’anno ad un prezzo non ancora comunicato.