Lenovo presenta Yoga Book, il tablet 2-in-1 più sottile e leggero al mondo, progettato per garantire una produttività senza paragoni lontano dalla scrivania. Nato per la mobilità e per risolvere la sfida più comunemente vissuta dagli utilizzatori di tablet, coniugare produttività e intrattenimento sullo stesso dispositivo, Yoga Book è un tablet che si presenta e funziona come nessun altro. Fino a oggi, infatti, abbiamo utilizzato i tablet in modalità per cui non erano stati progettati: per la produttività, per esempio; che diventa scomoda quando occorre digitare alla tastiera o usare uno stilo sul touch screen mentre si è lontani dalla scrivania.

Yoga Book elimina queste difficoltà prendendo gli elementi fondamentali dal DNA di un ottimo tablet, nello specifico portabilità, autonomia prolungata della batteria e un ricco ecosistema di app, per combinarli con caratteristiche dedicate alla creatività e alla produttività attraverso una suite di soluzioni hardware e software innovative come la tastiera istantanea Halo Keyboard; la Real Pen, stilo a duplice utilizzo che scrive sia su carta sia su schermo; l’interfaccia utente Book UI progettata per la produttività.

Con due pannelli che si aprono come un notebook ultrasottile, Lenovo Yoga Book è eccezionalmente sottile, lontano anni luce dai tablet che siamo abituati a utilizzare in movimento o a casa. Yoga Book è il 2-in-1 più sottile del mondo: chiuso, è spesso solo 9,6 mm e aperto, scende a 4,05 mm dal lato più sottile, spessore poco inferiore a quello di tre monetine da un centesimo.

Essendo anche il 2-in-1 più leggero al mondo, con un peso di soli 690 grammi, Yoga Book vanta la stessa portabilità di uno smartphone e può essere tenuto in mano e portato in giro con facilità esattamente come un libro. Yoga Book accompagna le persone tutto il giorno permettendo loro di lavorare ovunque e quando preferiscono, durante gli spostamenti, in una sala d’attesa o sul bancone di un bar affollato – grazie al design leggero, alle 15 ore di autonomia della batteria e alla cerniera ispirata ai cinturini degli orologi, che consente la rotazione completa a 360° dello schermo. E quando gli utenti non devono lavorare, hanno comunque a disposizione un tablet “top di gamma” per l’intrattenimento, con uno schermo IPS FHD da 10,1 pollici, audio di qualità elevata potenziato da Dolby Atmos e 64GB di memoria.

Come dispositivo 2-in-1 che unisce hardware e software, Yoga Book combina lavoro e gioco in un unico tablet attraverso Book UI, il sistema operativo di Yoga Book basato su Android 6.0 appositamente realizzato, che attinge alle migliori caratteristiche delle interfacce utente dei laptop e dei tablet.

Book UI permette di far girare più app contemporaneamente all’interno di altrettante finestre che possono essere fissate, massimizzate o minimizzate; prevede anche una barra delle applicazioni che tiene traccia delle app e i normali tasti azione e scorciatoie di tastiera di Windows. Questo carico supplementare viene facilmente gestito dal potente processore Intel Atom X5 e dai 4GB di memoria di Yoga Book. Anche gli utenti Windows possono lavorare su questa piattaforma, poiché Yoga Book è disponibile con Windows 10.

Il prezzo di Yoga Book parte da 499 euro IVA inclusa (WiFi) nella versione Android e 599 euro IVA inclusa in quella Windows. Disponibile in Italia dal mese di settembre.