Acer presenta all’IFA 2016 la fotocamera wireless interattiva Pawbo+ e il visore per la realtà virtuale StarVR. Andiamoli a scoprire insieme.

PAWBO+
La fotocamera wireless interattiva Pawbo+ è stata studiata per funzionare con animali da compagnia, con erogazione di dolcetti e funzionalità di puntamento laser. Questo nuovo prodotto fa parte del concetto BeingWare di Acer, che integra hardware, software e servizi ed è rappresentativo della missione di Acer Group di annullare le barriere tra le persone e la tecnologia.

Pawbo+ è stato progettato per i proprietari di animali domestici che sono costretti a lasciare i loro gatti e cani di piccola taglia a casa da soli tutto il giorno. La fotocamera grandangolare (110 gradi) connessa a Internet e il microfono/altoparlante consentono agli utenti di controllare i propri animali domestici visivamente e di parlare con loro per fornire conforto anche da lontano. Queste interazioni quotidiane aiutano a ridurre l’ansia dell’animale causata dall’essere soli a lungo. Tenendo conto i problemi di privacy, la fotocamera è rivolta leggermente verso il basso, in modo da acquisire soltanto ciò che gli animali domestici stanno facendo, mentre tutte le comunicazioni sono crittografate per la massima tranquillità.

Utilizzare un dispositivo iOS o Android per visualizzare il proprio PET in remoto è solo il primo passo. Pawbo+ include anche un insieme di caratteristiche uniche che rendono le sessioni interattive giocose e divertenti. Gli utenti possono far avere al proprio animale una gustosa sorpresa contenuta nel Pawbo+ . Le notifiche con suonerie multiple e i dolcetti portano gli animali domestici a rispondere e incoraggiano comportamenti sani. Pawbo+ dispone di un puntatore laser integrato che può essere attivato da remoto per fornire ai proprietari un modo divertente per interagire con i loro animali domestici e tenerli attivi.

Progettato per uno stile di vita moderno, Pawbo+ è caratterizzato da una forma ovale che si adatta elegantemente a qualsiasi angolo della casa. Fino a 8 utenti simultanei possono accedere per visualizzare lo streming in tempo reale di Pawbo+ e il dispositivo può anche essere integrato con Dropbox e Google Drive in modo che gli utenti possano salvare facilmente i loro preziosi video sul cloud. L’App Pawbo+ consente anche una immediata condivisione delle foto su Facebook, Instagram e Twitter.

In aggiunta, gli utenti possono espandere le capacità di Pawbo+ con quattro accessori che saranno presto disponibili: Pawbo Flash (illuminazione artificiale per la fotocamera), Pawbo Munch (erogatore di dolcetti addizionale), Pawbo Catch (gioco per i gatti), e Pawbo Punch (gioco).

Prezzi e disponibilità
Il pre-oridne online di Pawbo+ sarà disponibile il 1 settembre per i clienti negli Stati Uniti, Germania, Italia, Giappone e Taiwan a USD$ 169, con spedizione gratuita.

Acer StarVR
Anche Acer si addentra nel settore della realtà virtuale con il suo visore StarVR, sviluppato in collaborazione con StarBreese Studios. A differenza rispetto agli altri prodotti sul mercato la soluzione Acer offre un angolo di visione più ampio e utilizza pannelli con risoluzione incrementata. Anche dal punto di vista del design StarVR ha un aspetto molto diverso rispetto, ad esempio, a HTC VIve e Oculus Rift.

L’angolo di visione raggiunge i 210 gradi e sfrutta due pannelli entrambi con risoluzione 2560×1440 pixel. Per poter utilizzare questo visore è necessario un computer ben equipaggiato, dalle specifiche tecniche persino superiori a quelle richieste per HTC Vive e Oculus Rift.

Acer StarVR è stato sviluppato per lavorare in contesti cinematografici IMACX VR, dove l’esperienza visiva IMAX può fondersi all’interno della realtà virtuale offrendo contenuti extra dell’universo del film. Il primo visore in commercio è infatti stato inviato a IMAX, presso il primo IMAX VR che sarà aperto a Los Angeles nel quarto trimestre del 2016.