IFA 2015, la fiera dell’elettronica di Berlino che segna l’inizio del periodo autunnale per la tecnologia, non è nemmeno ufficialmente stata aperta al pubblico (lo sarà nei giorni dal 4 al 9 settembre) ma già sono diverse le aziende che hanno tenuto eventi nei quali hanno mostrato i propri nuovi prodotti, tra cui Huawei, Toshiba, Asus, e ultima ma non per ordine di importanza, Sony. Proprio la casa produttrice giapponese ha infatti tenuto un evento in cui sono stati presentati diversi prodotti, ma con attenzione focalizzata sugli smartphone, e in particolare su Xperia Z5, di cui sarà possibile acquistare una di tre varianti come ampiamente anticipato dai rumors. Presentate anche le nuove cuffie h.ear on ed una TV Ultra HD 4K.

Xperia Z5

I nomi ufficiali dei tre nuovi smartphone sono Xperia Z5, Xperia Z5 Compact e Xperia Z5 Premium. Praticamente, come riporta anche The Verge, i tre dispositivi sono identici a parte le dimensioni: Z5 è da 5,2 pollici, la variante Compact da 4,6 pollici e la Premium da 5,5, quest ultimo dispositivo annunciato come il primo smartphone al mondo con display 4K. Nel design l’azienda ha scelto di puntare sulla formula già vista negli anni precedenti: body nel retro con copertura in vetro, e metallo nei lati del dispositivo per prevenire gli urti e conferire eleganza.

Anche nelle specifiche tecniche i tre nuovi device Sony sono molto simili, tutti e tre presentano lo stesso processore Qualcomm Snapdragon 810 64 bit, Xperia Z5 (di cui abbiamo già potuto effettuare un hands-on direttamente da IFA 2015) e la variante Premium arrivano con 3 GB di RAM, mentre Compact con soli 2 GB. Tutti e tre sono poi resistenti ad acqua e polvere, arrivano sino a 32 GB di memoria interna, espandibile per tutti sino a 200 GB tramite microSD, e sono dotati di una batteria da 2900 mAh che dovrebbe garantire secondo Sony sino a due giorni di autonomia.

Da menzionare certamente l’introduzione del nuovo lettore di impronte digitali su tutti e tre gli smartphone situato nel tasto di accensione/sblocco laterale. Lo troviamo nella parte destra dei device, e rispetto al passato non è più rotondo ma lungo, sottile e ovale. Nel test lo scanner sembra essere funzionale e comodo da utilizzare nella nuova posizione.Ancora più importante però è probabilmente l’introduzione sugli smartphone di una nuova fotocamera da 23 MP, presente su tutte e tre le varianti di Z5, che presenta nuovi sensori di immagine e modulo della camera su smartphone Xperia dai tempi dello Z1. Introdotto anche un nuvo autofocus ibrido (presentato come più veloce rispetto alla concorrenza) che impiega soli 0.03 secondi per la messa a fuoco.

Rilevanti differenze si riscontrano nella qualità del display, con Xperia Z5 che presenta pannello Full HD, Z5 Compact da 720p e Xperia Z5 Premium un importante schermo 4K. Per poter esprimere però un giudizio globale sarà necessario attendere i prezzi ufficiali, con Z5 e Z5 Compact disponibili già a ottobre e Z5 Premium da novembre.

TV 4K Ultra HD

Come accennato in apertura di post, nonostante abbiano avuto un ruolo dominante, Sony non si è fermata ai nuovi smartphone. E’ stato infatti annunciato che la compatibilità con l’HDR sarà estesa ad altri TV 4K Ultra HD attraverso un aggiornamento di rete, per cui ai supportati sino ad ora X94C e X93C si aggiungeranno anche X91C, X90C, X85C e S85C. L’aggiornamento in questione sarà distribuito entro la fine dell’anno, ma purtroppo non ci sono informazioni più precise sulla data.