IFA 2015, l’annuale fiera della tecnologia che ha luogo a Berlino, non ha ancora aperto i battenti al pubblico ma è già entrata nel vivo, con Asus che è stata tra le prime aziende a presentare le proprie novità, prodotti di varie categorie di rilevante interesse: tablet, smartphone, smartwatch e computer.

Asus ZenPad

Partiamo con le novità andando per gradi, a cominciare dai nuovi tablet della famiglia ZenPad presentati da Asus. Partiamo da ZenPad 8.0, che presenta un display da 8 pollici con risoluzione 1280 x 800, sistema operativo Android Lollipop 5.0, processore Intel Atom x3-C3200 Quad-Core 64 bit, 1 o 2 GB di memoria RAM e 8 o 16 GB di memoria interna. Anche per la multimedialità diverse feature, con la versione 8 GB che presenta camera interna da 0,2 MP ed esterna da 2 MP e quella da 16 GB invece con 2 MP per gli autoscatti e 5 MP con Autofocus esternamente. La memoria però sarà in ogni caso espandibile tramite microSD sino a 64 GB, e la batteria dovrebbe garantire circa 8 ore di utilizzo.

Passiamo invece a Asus ZenPad S 8.0, che mantiene gli 8 pollici del display ma presenta risoluzione superiore 1536 x 2048, sempre Android Lollipop come OS, processore Intel Atom Z3530 Quad-Core 64 bit. Del tablet sono disponibili anche in questo caso due versioni, una da 16 e una da 32 GB, ma per ognuna di esse la RAM sarà di 2 GB, e le fotocamere internamente da 2 ed esternamente da 5 MP. La batteria resta anche la medesima, ed ancora è presente lo slot per l’espansione della memoria interna.

Il terzo tablet presentato da Asus è ZenPad 10, che presenta come si può intuire dal nome un display da 10,1 pollici, la cui risoluzione è 1280 x 800. Il suo processore è ancora un Intel Atom, la stessa versione x3-C3200 di ZenPad 8.0. I GB di RAM sono ancora 2, mentre lo spazio di archiviazione interno è disponibile in 8, 16 o 32 GB. Anche le fotocamere, come sul primo tablet di cui abbiamo parlato nel post, variano a seconda della versione, con l’interna da 0,2 o 2 MP e l’esterna da 2 o 5 MP.

Asus ZenFone

Passiamo agli smartphone, con Asus che in realtà non ha mostrato eclatanti novità, visto che molti degli smartphone già visti al Computex di Taipei verranno semplicemente distribuiti anche in Europa. La vera novità è ZenFone 2 Deluxe, smartphone top gamma che sarà disponibile in versione 64 o 128 GB (in Brasile avvistato anche da 256 GB). Lo smartphone è ovviamente di fascia alta, e punta tantissimo sul design, con la cover posteriore che presenta una fantasia a diamante davvero molto elegante, mentre il display da 5,5 pollici presenta risoluzione 1920 x 1080. I GB di RAM sono 4, il sistema operativo Android Lollipop 5.0. Il processore è variabile anche se sempre Intel Atom e Quad-Core, da 2.3 o 1.8 GHz. La memoria già vista è espandibile tramite microSD sino ad ulteriori 128 GB, e la fotocamera è esternamente da 13 MP ed internamente da 5 MP.

Asus ZenWatch 2

Arriviamo finalmente al nuovo smartwatch Asus ZenWatch 2, che come anticipato sarà disponibile in due versioni, idealmente pensate una per gli uomini ed una per le donne, che spesso hanno il polso più piccolo. Le dimensioni rispettive sono di 1,63 e 1,45 pollici, non un enorme differenza ma certamente quanto basta per garantire il comfort nell’utilizzo a seconda delle differenti necessità, sempre con risoluzione 320 x 320. Rispetto al primo ZenWatch il pulsante fisico è stato spostato dalla parte inferiore del quadrante a quella laterale destra, dove sarà più comodo e tradizionale per un orologio. Il sistema operativo resta Android Wear, con processore Qualcomm Snapdragon 400, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna. La batteria è da 300 mAh ed il dispositivo è resistente a acqua e polvere con certificazione IP67.

zenwatch 2

Asus

Infine da menzionare i nuovi produtti per quanto riguarda i computer, a partire dall’all-in-one Zen AiO S, con cui Asus punta a concorrere con Apple anche grazie all’aspetto che ricorda proprio iMac; proseguendo con le caratteristiche poi troviamo display ad 23,8 pollici 4K, i più recenti processori Intel Core i5 e i7, schede video sino a NVIDIA GTX 960, fino a 32 GB di RAM e 2 TB di memoria. Il prezzo dovrebbe partire da 1099 euro.

Troviamo poi Asus GX700, portatile pensato per il gaming con un esclusivo sistema di raffreddamento a liquido e display da 17 pollici 4K, anche se si tratta di un prodotto ancora in fase di sviluppo. Annunciato infine VivoStick PC, computer portatile con sistema operativo Windows 10 compatibile con qualsiasi dispositivo dotato di presa HDMI che può vantare tra le specifiche Bluetooth, 2 GB di RAM, due porte USB, jack audio e Wi-Fi, il prezzo partirà da 129 dollari.