All in One, tablet, phablet, smartphone, mini pc modulari. Acer ne ha per tutti i gusti e porta la nuova gamma di prodotti all’ Ifa 2015 di Berlino.

All in One

L’Acer ha presentato l’ U5-710. Vanta telecamere Intel RealSense, grazie alle quali può interfacciarsi con la tecnologia Windows Hello di Ten. Con chip i5 ed i7, ha fino a 16 gigabyte di RAM DDR4. Monitor da 23 pollici Ips con risoluzione a 1080p, 256 gigabyte di storage e 2 terabyte di hd. Il prezzo? 999 euro.

Mini PC

Della nuova gamma di prodotti fa parte anche il mini pc modulare denominato Acer Revo Build. A mo’ di costruzione Lego, il Revo Build (grafica Intel Hd) permette di aggiungere pezzi e funzionalità secondo le proprie esigenze. Ecco allora che sarà possibile inserire un blocco audio, power bank ed altre feature. L’Acer Revo Build (il blocco base dalle dimensioni di 125×125 mm che sfrutta una CPU Intel Pentium o Celeron e fino a 8 GB di RAM DDR4) aproderà in Europa a partire da ottobre con un prezzo di 249 euro.

Tablet

Ecco L’Acer Predator 8. Queste le caratteristiche tecniche:
Display: 8″ full HD (1.200 x 1.920 pixel). Processore: Intel AtomTM x7-Z8700. GPU: Intel HD 8° generazione. Memoria interna: 64 GB espandibile fino a 128 GB con Micro Sd. Audio: Predator Quadio. Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n 2×2 MIMO. Peso: 350g. Spessore: 8.7 mm. SO: Android 5.1 Lollipop.

Il prezzo è di 349 euro. In Europa sarà disponibile a partire da ottobre.

Phablet

L’Acer Predator 6. In questo caso, l’azienda asiatica ha pensato agli appassionati di gaming (cosa che aveva già fatto sviluppando il Predator 8). E non per niente i numeri sono spaventosi. Il predator 6 monta infatti un SoC MediaTek Helio X20 a 10 core e 4 GB di RAM. Fotocamera da 21 megapixel. Insomma, un gigante dell’hi-tech. Peccato che il predator 6 non sarà presentato durante la convention berlinese, per questo acer non ha voluto dare ulteriori dettagli.

Smartphone

All’Ifa, invece, Acer porterà sei nuovi smartphone di fascia medio-bassa, quattro dei quali monteranno Android 5.1 Lollipop e due Windows 10. Ecco allora il Liquid Z630 (200 euro), il Liquid Z530 (149 euro) il Liquid Z330 (129 euro), il Liquid M320 (stesso prezzo, ma con Windows 10), il Liquid Z320 (99 euro) ed infine il Liquid M320 (sempre a 99 euro, ma con Windows 10).

Acer Jade primo

Capitolo a parte merita l’Acer Jade Primo. Si tratta di uno smartphone che monta Windows 10 ed è nato per ‘collaborare’ con Continuum, la soluzione di Microsoft grazie alla quale uno smartphone può essere utilizzato in modalità pc.

Lo Smartphone viene collegato al pc, Continuum porta gli elementi dal computer al device mobile, consentendo, peraltro, di non perdere il lavoro che si stava svolgendo.

Per questo acer lo ha definito un vero e proprio smartphone tascabile. Lo Jade Primo ha un processore Qualcomm Snapdragon 808, un display da 5,5 pollici Super AMOLED, una fotocamera posteriore da 21 megapixel ed una anteriore da 8 megapixel.