Codifica e decodifica video DivX perfettamente compatibile con il nuovo standard H.265/HEVC: è questa la principale caratteristica DivX10 di Rovio, il software presentato all’IFA di Berlino che può codificare e decodificare video con il nuovo algoritmo, anche per filmati in streaming web.

Dal punto di vista della risoluzione però, il supporto è limitato dia in codifica che in riproduzione a quella massima 1080p (1920 x 1080 punti), mentre per i contenuti Ultra HD viene ancora mantenuto il “solito” codec H.264.

La scelta di Rovio, che in tema di applicazioni mobili ha ormai maturato una certa esperienza, è semplice: assicurare la compatibilità con la maggior parte delle configurazioni hardware PC, ma ora che il codec “DivX HEVC” è stato rilasciato, non ci vorrà molto perché venga sfruttato per l’Ultra HD da altri sviluppatori presenti sul mercato.

Dopo il grande successo dell’account che consente di salvare i punteggi di tutti i giochi, Rovio all’IFA ha puntato tutto su questo software, disponibile in ben 11 lingue e dotato di un contenitore MKV all’avanguardia per fornire i sottotitoli e watermark.