Natale si avvicina, e come ogni anno, in questo periodo più che mai il dibattito si accende. Io stesso, essendo un accanito videogiocatore ed amante del calcio mi trovo al bivio: quest anno FIFA o PES?

Ad esser sincero, è già qualche anno che tra i due videogiochi sportivi preferisco FIFA. Dal 2010, per la precisione, quando mi stancai dei movimenti innaturali di PES, e del suo surrealismo, per passare alla sponda FIFA, consapevole dell’annessa maggiore difficoltà di gioco. Prima dell’uscita dei due titoli, dunque, quest anno avrei detto ad occhi chiusi: che domande sono? FIFA tutta la vita!

Mi sono invece dovuto ricredere su diversi aspetti. Provando FIFA 14 e PES 2014 ho tenuto conto di diverse caratteristiche del gioco: dal realismo, alla cura dei dettagli, alla giocabilità vera e propria.

Perché PES? Konami quest anno ha cambiato passo, avvicinandosi di prepotenza al prodotto di EA Sports, con un nuovo game engine che migliora decisamente la giocabilità del titolo ed affiancandogli movimenti migliorati ed una cura dei dettagli riscontrata nella cura dei campi da gioco e degli stadi, e ovviamente nell’aspetto fisico dei giocatori.

Perché FIFA? La ricetta di EA Sports è ormai consolidata con anni di supremazia su PES e la stessa Electronic Arts è consapevole di ciò. Il piano è dunque chiaro: continuare sulla via del realismo, dell’intuitività data da un menù user-friendly sempre di più, dell’attenzione sempre alta al gioco online, senza però dimenticare gli aggiornamenti rose, costanti anche per il gioco offline, e a ciliegina sulla torta, una giocabilità che anno dopo anno compie un passo verso la perfezione. 

Chi vince? Difficile da dire. La sfida è più che mai aperta, e anche se in tutta onestà credo che probabilmente alla fine opterò FIFA 14, devo riconoscere che la scelta sarà molto difficile, e non potrò fare a meno di riconoscere il gran lavoro svolto da Konami per il titolo di quest anno.

Mi sembra però di continuare a vedere in FIFA quel qualcosa che in PES manca, e  non riesco a capire di cosa si tratti. Forse la cura dell’online, o il game engine, o forse PES è tornato. Magari è l’anno buono per  riconoscere il ritorno di PES.

E voi? Quale dei due titoli preferite? Quale avete acquistato o (vi) regalerete per questo Natale 2013? Ditecelo con un commento.

photo credit: stevendepolo via photopin cc

Segui Andrea Careddu su Google Plus Twitter