Non poteva mancare, ovviamente, il post sui regali di Natale hi-tech, però non quelli che pensate voi.
La rete è piena dei soliti consigli, così come la televisione e i volantini, ma se volete davvero colpire e lasciare il segno, fare un regalo indimenticabile, o fare qualcosa di particolarmente nerd, allora questi sono i consigli che stavate cercando.

NON HARDWARE, MA SOFTWARE
Basta con i soliti smartphone, tablet e computer, son buoni tutti a regalarli. Immaginate invece la felicità di un fotografo o un disegnatore che ricevono l’ultimo Photoshop o CorelDraw, o un social media strategist che riceve un abbonamento completo a SocialBro. Anzi, ancora meglio: se non avete molti soldi da spendere e dovete far felice un amico che si sente solo, c’è anche l’abbonamento ai contenuti speciali di certi siti.
“Allora, ti piace?”
“Cavolo, non sapevo che Youporn avesse l’offerta Premium.”

SPINTARELLA SEO
Mettete mano alla carta di credito, fatevi un giro su Google e pagate il posizionamento sui motori di ricerca del sito del vostro partner (sempre che ne abbia bisogno). Se non siete esperti, ricorrete a un esperto di SEO in carne e ossa, che se non sarà completamente sprovveduto avrà preparato un’offerta di Natale. Forse è un regalo un po’ nerd, ma la sorpresa è assicurata.
“OMMIODDIO! WTF! Oggi il mio blog è il secondo risultato di Google! :O”
“Buon Natale, tesoro.”

HASHTAG DEDICATO
Con un po’ di passaparola e di buona volontà, è possibile scatenare il popolo della rete e far andare un hashtag in trend topic, soprattutto se i tuoi amici sono bimbiminchia, o sono molto motivati. Non è facilissimo, ma se si ha un bel giro si può organizzare un regalo di Natale col cancelletto. Vi direi di comprarlo come hashtag sponsorizzato, ma dovreste vendere casa.
“Cioè, i Trend Topic di oggi sono assurdi: c’è addirittura un #tiamotantoGiovanni.”
“Buon Natale, caro.”

LETTURE A BUON MERCATO
Se il vostro partner ha il Kindle e la passione per la lettura, non c’è niente di meglio di una valanga di ebook. Con 50 euro e un po’ di fantasia, ci comprate un bel mucchio di roba da leggere. Ovviamente il regalo sarà gradito solo da veri drogati di letteratura.
“E tu quest’anno che cosa mi hai regalato, amore?”
Un paio di dozzine di libri.”

ENDORSEMENT DALL’ALTO
Fatevi una lista dei vip preferiti dal vostro amico o partner, e poi tartassateli su Twitter; magari subito, non aspettate la vigilia di Natale, potrebbero impiegare dei giorni a rispondere. Al primo che vi risponde, chiedete un tweet di auguri/incoraggiamento/qualcosa per il vostro amico o partner, magari anche il follow. Se il vip è reticente, ditegli che sono auguri per un bambino, o per una nonnina simpatica, anche se non è vero.
Non sarà molto etico, ma sarà divertente da raccontare.
“Che cavolo succede? Valentino Rossi mi fa gli auguri per i miei 85 anni.”
“Buon Natale, amore.”