Vi piace così tanto iOS 7 da volerlo anche su Mac? Eccovi accontentati. C’è solo una condizione: dovete aver aggiornato all’ultima versione, Mac Os X Mavericks. Gli sviluppatori di AppCleaner, che già in passato si erano cimentati nella realizzazione di CandyBar, un’app per cambiare a piacimento le icone di Mac OS X, hanno rilasciato un’app sperimentale che consente di fare la stessa cosa anche per Mavericks, con cui CandyBar è incompatibile.

Dunque, se avete aggiornato, non dovete far altro che scaricare la beta di LiteIcon. L’app ha un funzionamento semplice: basta prendere le icone che volete usare al posto di quelle di default e trascinarle al posto di quelle predefinite all’interno dell’app. Per installare le icone di iOS 7 dovete prima scaricare i pacchetti, a cui hanno lavorato gli amici di iCreate.

Nella pratica, vi sarà sufficiente scaricare il pacchetto base, visto che le app di iLife e iWork sono ora gratis e vi basta installarle dall’App Store. Le loro app tutto sommato sono già in stile iOS 7.

Una volta installate le nuove icone, vi renderete conto di quanto più fico sia iOS 7, nonostante quelle icone disegnate dal figlio di Jony Ive che all’inizio non potevamo neppure vedere e ora invece… Però, c’è un però: il misto di icone iOS 7-like e normali non si può vedere. Quindi io personalmente ho preferito ripristinare le icone normali, in attesa che Stephen Ashby come promesso rilasci i nuovi set di app.

Seguite Silvio Gulizia su Twitter e Google+