La paura dei virus sul Web sta “generando” dei falsi positivi ma non solo, in “rete” serpeggia una fobia da parte dei navigatori che a volte si fanno ingannare da “mirabolanti” antivirus gratuiti che promettono di ripulire il nostro PC da un misterioso virus, peccato che il virus sia proprio questo “pulitore magico”, gli utenti più colpiti sono quelli inesperti, e l’infezione avviene soprattutto attraverso email di spam che promettono il download di programmi gratuiti per la sicurezza del nostro pc.

Gli utenti che cadono in questo tipo di trappola vengono reindirizzati verso siti illeciti dove il loro sistema viene colpito da programmi dove vengono indotti a inviare i dati della carta di credito.

L’unico “scudo contro questo tipo di “frode” è quella che gli utenti non devono abbassare mai la guardia, e di stare sempre attenti ai siti che promettono “codici o password gratuite per servizi a pagamento” solo in cambio dei nostri dati personali.