È nata Hype, l’app mobile realizzata da Banca Sella che permette di inviare e ricevere denaro in tempo reale. Abbiamo avuto modo di testarla in anteprima e siamo rimasti decisamente colpiti. Hype permette di gestire il denaro in modo semplice e (perché no) divertente, così da permetterci di raggiungere obiettivi come risparmiare i soldi per un viaggio che sognamo di fare da tanto tempo o di metterli via giorno per giorno per acquistare la moto (o chissà quale altro oggetto) che tanto desideriamo da sempre.

Inoltre Hype permette di effettuare pagamenti online e presso negozi fisici. Il discorso da fare è piuttosto ampio. Il mondo sta cambiando: Internet è ormai diventato uno strumento fondamentale nella vita di tutti i giorni. Ci basta fare una piccola riflessione per renderci conto che anche il nostro rapporto con il denaro sta cambiando. Compriamo online, usiamo la carta di credito o il bancomat nei negozi. Sempre più raramente abbiamo denaro fisico tra le mani.

Hype permette di raggiungere degli obiettivi

Pietro Sella, amministratore delegato Banca Sella, nel corso del panel alla Social Media Week di Milano ha spiegato:

“Il mondo sta cambiando ed è semplice intuire che la carta moneta sarà usata sempre meno. Hype è semplicemente una moneta digitale che utilizza un linguaggio non bancario. La Banca c’è, ma non la vedi. Con Hype puoi controllare le tue spese, avere sotto controllo i tuoi movimenti e risparmiare qualcosa tutti i giorni senza rendertene conto”.

Discorso importante, reso ancora più interessante dalla capacità di Hype di imparare con il tempo come spendiamo i nostri soldi. Questi dati serviranno ad Hype per proporci offerte legate ai nostri interessi, sconti personalizzati e molto altro. Hype è nata in questi giorni, ma sarà in costante crescita. Possiamo tranquillamente definirla un social network del denaro digitale.

L’app è semplice da usare e assolutamente sicura grazie ai codici di sicurezza combinati tra smartphone e email. Rivoluzionaria la possibilità di provarla (per poi decidere se proseguire o meno) e la facilità di iscrizione: fondamentalmente basta caricare la foto di un documento di identità, farsi una selfie e il gioco è fatto.

Hype ha un Personal Financial Assistant

Al momento gira su dispositivi iOS e Android, ma presto sarà disponibile anche su Windows Phone e con una versione per desktop. Per scambiare denaro con un amico basta cercarlo sulla rubrica e digitare la cifra (chiaramente per ricerverlo la persona deve essere iscritta da Hype). Se invece si vuole raggiungere un obiettivo basta impostare il Personal Financial Assistant per ottenere all’istante un piano di risparmio su misura per noi.

Hype, di fatto, è un conto di moneta elettronica che permette di avere subito un IBAN e una carta di pagamento contactless che permette di effettuare pagamenti in prossimità del POS e che può essere richiesta anche in versione fisica.

A breve ci sarà anche la possibilità di mettere in pausa Hype. Basterà un tap, così da renderla inutilizzabile. Con un altro tap potrete sbloccarla nuovamente. A nostro avviso merita di essere provata, anche perché è un qualcosa di diverso rispetto a PayPal o Apple Pay. Hype crea una nuova experience con il nostro denaro. È totalmente gratuita e bastano due minuti per iscriversi. Merita un test. Anche perché il mondo va in questa direzione. Pensateci bene: la moneta digitale non è il futuro. È già il presente. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito ufficiale: Hype.it.

Publiredazionale