Huawei Watch 2 debutta ufficialmente oggi sul mercato italiano. Il dispositivo, disponibile in Italia da oggi nella versione Sport Bluetooth al prezzo consigliato di 329€ e a fine maggio nella versione Sport 4G al prezzo consigliato di 379€, unisce la connettività di uno smartphone, le applicazioni di uno smartwatch e la professionalità di un device per lo sport in grado di accompagnare le persone in ogni attività fisica, il tutto nella classica forma di un cronografo sportivo. La gamma di Huawei Watch 2 comprende inoltre anche una versione Classic, che sarà disponibile in Italia successivamente.

Progettato per chi aspira alla libertà di esplorare il mondo rimanendo però sempre connesso anche senza il proprio smartphone, Huawei Watch 2 è il primo smartwatch disponibile in Italia a disporre di uno slot per SIM e di connettività 4G.

Le opzioni di connessione unite al design sportivo, lo rendono il compagno perfetto per gli appassionati di fitness: infatti, non solo consente di racchiudere in un unico dispositivo tutte le funzioni di un normale smartphone, ma grazie al sensore per il rilevamento del battito cardiaco basato sulla tecnologia di Firstbeat e al Personal trainer che dà consigli e istruzioni in tempo reale, Huawei Watch 2 è adatto a ogni tipo di allenamento.

Con Huawei Watch 2, inoltre, Huawei prosegue la ricerca di un design raffinato e nel rispetto della tradizione, riprendendo il classico stile dei cronografi sportivi. I materiali ricercati, come la ghiera in ceramica, donano allo smartwatch un aspetto di elevata qualità. In aggiunta, grazie al suo design ergonomico e alla maggiore compattezza rispetto alla precedente versione, offre un comfort costante durante l’attività sportiva, adattandosi perfettamente al polso.

Huawei Watch 2 è il primo smartwatch disponibile in Italia con Android Wear 2.0: tutte le applicazioni sono installate sul dispositivo e funzionano indipendentemente dallo smartphone. Il nuovo sistema operativo di Google porta al polso dei consumatori anche il nuovo Google Assistant, sempre pronto in ogni situazione, mentre il supporto nativo di Android Wear 2.0 per il 4G assicura una connessione costante sia per gli utenti Android che iOS.

Infine, grazie a un’ottimizzazione che prevede una maggiore densità energetica e una durata superiore, la batteria garantisce un’autonomia di due giorni per un uso regolare, fino a 10 ore in modalità di allenamento e fino a tre settimane in modalità orologio.