Il CES 2016 si è da qualche giorno concluso, con la delusione di chi si aspettava la presentazione durante la fiera dell’elettronica del nuovo top gamma Huawei P9, come previsto da alcuni rumors precedenti l’inizio degli eventi. Purtroppo tali anticipazioni non si sono concretizzate e bisognerà attendere ancora per vedere ufficializzato lo smartphone e le sue caratteristiche. Nonostante ciò però i rumors continuano, fortunatamente per chi attende il dispositivo con trepidazione (sempre maggiore l’utenza di Huawei, diventato terzo produttore a livello mondiale di smartphone) con voci e informazioni sulle possibili caratteristiche di Huawei P9.

Secondo le ultime informazioni, come riportato da Phone Arena, alcuni schemi provenienti dalla Cina sembrerebbero mostrare uno smartphone con il ritorno del tasto fisico home, a differenza del precedente top gamma Huawei, il P8 visibile nell’immagine in apertura di post. Tale novità potrebbe essere dovuta al fatto che Huawei P9 sembrerebbe poter essere il primo dispositivo della serie P ad integrare un lettore di impronte digitali, che proprio nel pulsante home potrebbe essere integrato – da non escludere anche che venga installato nella parte posteriore al di sotto della fotocamera esterna. La stessa camera principale, a proposito, sembrerebbe essere confermata con un doppio sensore.

Novità anche per il design generale di Huawei P9, che dovrebbe sempre stando agli schemi riportati da Phone Arena abbandonare le forme geometriche e squadrate di Huawei P8 per presentare linee più morbide e angoli arrotondati. Per quanto riguarda le altre caratteristiche del dispositivo potremmo trovare un display da 5,2 pollici, processore Kirin 950 Octa-Core affiancato da 4 GB di RAM (non 6 GB di RAM come riportato da alcune voci precedenti). Ad alimentare il tutto una capiente batteria da 3000 mAh, mentre uno dei sensori della doppia fotocamera potrebbe essere da 12 MP. Per quanto riguarda la presentazione, questa sembra poter essere in programma per marzo.