L’Italia accoglie l’arrivo sul mercato dei nuovi top di gamma Huawei P9 con un evento ad hoc, tenutosi ieri al Salone dei tessuti di Milano.

Per rendere omaggio a Huawei P9 e Huawei P9 Plus, la serata, condotta da Costantino della Gherardesca, ha visto la partecipazione di oltre 500 ospiti, rappresentanti del mondo economico, dello sport e dello spettacolo, tra cui Filippa Lagerback, Laura Barriales, Baby K, Adriano Galliani, Cristian Brocchi, Gianluigi Donnarumma, Manuel Locatelli, Carlotta Ferlito, Diego Passoni, Mariana Rodriguez, Luca Dotto e The Jackal. I presenti hanno sperimentato il potenziale della fotocamera degli smartphone Huawei scattando foto e selfie da prospettive diverse.

Change the way you see the World è infatti la promessa di questa nuova famiglia di telefoni che reinventa la fotografia da smartphone: la possibilità di scattare foto di altissima qualità, secondo il produttore ai livelli di una fotocamera professionale. I nuovi smartphone P9 e P9 Plus, i primi nati dalla collaborazione tra Huawei e Leica, si caratterizzano infatti per la doppia fotocamera che eleva gli standard tecnologici della fotografia da mobile, regalando immagini più luminose e nitide, dai colori brillanti o dal bianco e nero impeccabile, in perfetto stile Leica.

“Huawei crede che la tecnologia possa essere un fattore abilitante per la cultura, un modo per consentire alle persone di esprimere la propria creatività nei vari ambiti: nell’arte, nella moda, nel design e nella fotografia. E la famiglia Huawei P9 è il risultato concreto di questo approccio. I nuovi smartphone si rivolgono a tutti coloro che desiderano diventare creatori di contenuti, che vogliono esprimere al meglio la propria personalità, guardando il mondo da nuove prospettive”, ha dichiarato Daniele De Grandis, Executive Director Consumer Business Group Huawei Italia.

“La tecnologia sta cambiando il modo di vivere la fotografia e pertanto siamo davvero entusiasti di collaborare con Huawei, per dare a tutti la possibilità di una migliore esperienza fotografica direttamente da smartphone. Lo spirito innovativo di Huawei si sposa perfettamente con la nostra riconosciuta esperienza nella progettazione di lenti e macchine fotografiche di alta qualità, grazie alla quale è stato possibile dar vita al P9 e al P9 Plus”, ha dichiarato Renato Rappaini, Direttore Generale Leica Cemera Italia.