In rete stanno circolando tantissime indiscrezioni su Huawei P9, il futuro smartphone top di gamma dell’azienda cinese che verrà svelato il prossimo 6 aprile a Londra. La principale caratteristica di questo dispositivo sarà la doppia fotocamera posteriore, dal momento che ciò è già stato ampiamente evidenziato anche dai teaser pubblicati sui principali social network.

Il nuovo Huawei P9 sarà uno smartphone veramente interessante, dal momento che vedrà la presenza di due fotocamere posteriori. Questa nuova tecnologia sarebbe il frutto della collaborazione con il produttore tedesco di fotocamere Leica e permetterebbe di scattare immagini di elevata qualità. Come è possibile vedere dalla prima immagine ufficiale comparsa online, sul retro vi sono sia il brand Huawei che quello di Leica “Summarit”, il nome che viene dato alle lenti asferiche. Accanto alle due ottiche ci sarqnno un flash e l’auto focus laser. Per quanto riguarda la risoluzione, invece, entrambe le fotocamere dovrebbero essere dotate di sensori da 12 megapixel, per un totale di 24 megapixel.

Huawei P9 con lenti Leica

Huawei P9 con due lenti Leica

All’interno della scocca troveremo un display da 5.2 pollici con risoluzione Full HD, pari a 1920×1080 pixel, il processore Kirin 955 accompagnato da 4GB di memoria RAM e Android 6.0 pre-installato. Nella versione top di gamma, inoltre, non dovrebbe mancare il lettore di impronte digitali, anche se non è chiaro se sarà rotondo o di forma quadrata.

Inoltre, è necessario sottolineare il fatto che vi sia ancora confusione sulle vere e proprie specifiche tecniche, dal momento che Huawei potrebbe svelare P9, P9 Lite, P9 Max e una versione speciale di P9, durante l’evento del 6 aprile.

https://twitter.com/stagueve/status/715845865294970880

Ricordiamo, infine, che sarà interessante scoprire il risultato finale proveniente dalla collaborazione tra Huawei e Leica. Huawei P9, infatti, potrebbe essere dotato di un sensore “tradizionale” a colori e un altro sensore in bianco e nero. Quest’ultimo potrebbe essere stato completamente sviluppato da Leica, dal momento che conosce bene le tecnologie e, ad oggi, ha a catalogo una fotocamera digitale, M Monochrom, in grado di scattare esclusivamente fotografie in bianco e nero.