Sono passate solo pochi mesi da quando Huawei ha introdotto il suo Huawei P9, smartphone top gamma per il 2016, e già si inizia a parlare di quello che sarà il suo successore, il cui nome dovrebbe essere per logica Huawei P10. Con P9 abbiamo visto l’azienda cinese, che continua la sua crescita esponenziale nel mercato delle vendite smartphone a livello mondiale, in cui si trova al terzo posto subito dietro a Samsung e Apple, introdurre una tecnologia estremamente interessante, la doppia fotocamera esterna, e confermare nel retro del device il lettore di impronte digitali, ma proprio questa caratteristica potrebbe presto cambiare.

Secondo quanto riportato da Phone Arena Huawei starebbe infatti lavorando per introdurre un lettore di impronte frontale su Huawei P10, andando quindi a rimuoverlo dalla parte esterna del dispositivo. Verosimilmente, il sensore sarebbe inserito nel tasto home dello smartphone, l’alloggiamento più ovvio considerando quanto spesso si tocchi lo stesso tasto del dispositivo durante il suo normale utilizzo. Qualcuno potrebbe pensare che sia troppo presto per prendere seriamente i rumor sul prossimo top gamma Huawei, eppure anche lo scorso anno le indiscrezioni sulla doppia fotocamera iniziarono a circolare ad ottobre, per rivelarsi corrette 6 mesi dopo, perciò non dobbiamo prendere le voci sul lettore di impronte frontale con le pinze più del normale.

Visto che abbiamo citato la doppia fotocamera di Huawei P9 – in grado di catturare due immagini contemporaneamente di cui una in bianco e nero, per riuscire a garantire scatti corretti e bilanciati in fatti di luminosità – purtroppo vediamo come nel report di riferimento non ci siano informazioni sulla sua presenza anche su Huawei P10, anche se sembra abbastanza probabile una conferma della tecnologia introdotta solo un anno prima. Non ci resta che attendere i prossimi mesi per saperne di più sul dispositivo.